Antichi maestri pag.2 - la Puntasecca Stampe Antiche

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Antichi maestri pag.2

cod. stampa AM51

 Johann-Elias Haid (Augusta 1739 - 1809) Gesù e Apostoli - Fient Signa
 

Acquatinta su rame, cm.27x18 alla battuta, senza margini, carta vergellata, senza filigrana, alcune macchie, pieghe, foglio in parte sporco, strappo di minime dimensioni ma con perdita di carta al centro. Firmato in basso a destra in lastra I.E.Haid exc. e a sinistra F.M.Denzel del. Bell’esemplare, raro, ma in condizioni non buone€30,00

Johann Elias Haid, figlio di Johann Jakob Haid (1704-1767), proveniva da una influente dinastia di Augsburg di incisori ed editori. Suo padre aveva costruito una casa editrice specializzata in incisioni, che Johann Elias ha diretto dopo la sua morte, diventando un artista ricercato, come dimostrano numerosi viaggi a Venezia e nei Paesi Bassi.

cod. stampa AM52

 Martin Engelbrecht (Augusta 1684 - 1756) S.Gioacchino
 

Incisione su rame, cm.20x31 alla battuta, senza margini, carta vergellata, senza filigrana, alcune macchie, pieghe, foglio in parte sporco. Firmato in basso a destra in lastra Martin Engelbrecht excud.A.V. (in parte illeggibile)Bell’esemplare ben contrastato, anche se non in condizioni eccellenti€40,00

Martin Engelbrecht e suo fratello Christian erano pittori e incisori di Augsburg. Martin Engelbrecht ha inciso molte illustrazioni per Ovida's Metamorfosi, La guerra di successione spagnola, Les Architectes Princiers da P. Decker, 92 vedute di Venezia, e una serie di stampe di lavoratori e il loro costume. Nel 1730, ha creato incisioni per la stereovisione, che una volta inserite in una scatola mostrano scene e immagini di vita quotidiana religiose in una prospettiva 3D.

cod. stampa AM53

 Anonimo - 1700
 

Incisione su rame, cm.28,5x16,5 alla battuta, più piccoli margini, carta vergellata, senza filigrana, alcune macchie, pieghe, foglio in parte sporco. In basso didascalia in tedesco gotico. Sono rappresentate processioni regaliBell’esemplare, raro€30,00

cod. stampa AM55

 Bartolomeo Kilian (Augusta 1630–Augusta 1696)
 

Incisione su rame, cm.17,5x24,5 su foglio cm.24x32,5 carta spessa, senza filigrana, perfette condizioni. In basso a destra B.Kilian Sculp. a sinistra B.Block pinxit. Bell’esemplare, in ottime condizioni, raro€60,00

Kilian Bartholomaus II è stato un disegnatore e incisore all'acquaforte e al bulino alunno di Mathaus Merian. Di lui si ricordano numerosi ritratti di sovrani e personaggi dell'epoca.
Block Benjamin (Lubecca 1631 - Ratisbona 1690) fu pittore e incisore.

cod. stampa AM56

Michael Wening (Norimberga 1645–Monaco 1718)
 

Incisione su rame, cm.36x26 più piccoli margini, carta vergellata, senza filigrana, buone condizioniBell’esemplare, raro€30,00

Michael Wening è stato incisore di corte. Nel 1701 ha collaborato al primo volume de Historico-Topographica descriptio Bavariae (1701-1726), opera in quattro volumi nella quale vi sono immagini di città bavaresi, castelli e monasteri. Nel complesso, ha inciso circa 1000 tavole in rame. Wening ha anche creato ritratti e nature, panorami e incisioni delle battaglie del principe Max Emanuel nella lotta contro i Turchi.

cod. stampa AM57

Michael Wening (Norimberga 1645–Monaco 1718)
 

Incisione su rame, cm.36x26 più piccoli margini, carta vergellata, senza filigrana, buone condizioniBell’esemplare, raro€30,00

Michael Wening è stato incisore di corte. Nel 1701 ha collaborato al primo volume de Historico-Topographica descriptio Bavariae (1701-1726), opera in quattro volumi nella quale vi sono immagini di città bavaresi, castelli e monasteri. Nel complesso, ha inciso circa 1000 tavole in rame. Wening ha anche creato ritratti e nature, panorami e incisioni delle battaglie del principe Max Emanuel nella lotta contro i Turchi.

cod. stampa AM58

Michael Wening (Norimberga 1645–Monaco 1718)
 

Incisione su rame, cm.36x26 rifilata al rame, carta vergellata leggera, senza filigrana, piega centrale e strappi ai marginiBell’esemplare, ma in condizioni non eccellenti€30,00

Michael Wening è stato incisore di corte. Nel 1701 ha collaborato al primo volume de Historico-Topographica descriptio Bavariae (1701-1726), opera in quattro volumi nella quale vi sono immagini di città bavaresi, castelli e monasteri. Nel complesso, ha inciso circa 1000 tavole in rame. Wening ha anche creato ritratti e nature, panorami e incisioni delle battaglie del principe Max Emanuel nella lotta contro i Turchi.

cod. stampa AM59

Metamorfosi di Ovidio, 1702
 

Incisione su rame, cm.22,5x16 al margine del rame, carta leggera con retro scritto, tratto da Les Métamorphoses d'Ovide / H. Abbe, Ab. Diepenbeke, dess. ; Martin Bouche, Paul Bouche, Frederick Bouttats, F. Clouwet, grav. Incisore : Bouttats Frederik (1620-1676). Editore :P. et J. Blaeu (Amsterdam). Bell’esemplare, in ottime condizioni€30,00

cod. stampa AM60

Metamorfosi di Ovidio, 1702
 

Incisione su rame, cm.22,5x16 al margine del rame, carta leggera con retro scritto, tratto da Les Métamorphoses d'Ovide / H. Abbe, Ab. Diepenbeke, dess. ; Martin Bouche, Paul Bouche, Frederick Bouttats, F. Clouwet, grav. Incisore : Bouttats Frederik (1620-1676). Editore :P. et J. Blaeu (Amsterdam). Bell’esemplare, in ottime condizioni€30,00

 Sigmund FeyerabendLibro di Obadja (Obadiah), 1572

Xilografia su carta leggera, misura dell'incisione mm.155x110, rifilato ai margini, retro stampato, piccola mancanza al margine superiore Tratto dalla Bibbia di Sigmund Feyerabend (1528-1590), libraio di Francoforte, stampata da Georg Hans Weigand Rab, con xilografie di Virgil Solis. In basso a sinistra monogramma S.F. con cui si firmava Sigmund Feyerabend.€40,00


Battesimo di Gesù, 1600-1700

Xilografia su carta leggera, misura dell'incisione mm.140x100, rifilato ai margini, retro stampato, leggermente macchiato Non abbiamo notizie su questa piccola incisione.€20,00


Hubert-François Bourguignon, Gravelot (26 mar 1699 - 20 Aprile 1773)

Acquaforte su carta vergata, misura dell'incisione mm.60x105, su foglio mm.120x200, margini irregolari, retro bianco, ottime condizioni.Gravelot inv. e Femme Lempereur Sc.€30,00

Hubert-François Bourguignon, comunemente noto come Gravelot (26 mar 1699 - 20 Aprile 1773), è stato un incisore francese, famoso illustratore di libri, disegnatore e maestro di disegno. Nato a Parigi, emigrò a Londra nel 1732, dove divenne rapidamente una figura centrale nella introduzione dello stile rococò nel design britannico, che è stato diffuso da Londra in questo periodo, attraverso le illustrazioni di libri.

Catherine Elisabeth LEMPEREUR (1726-?) è stata una artista francese nata nel 1726. Non si hanno molte notizie.

J.Chauvet, 1800

Acquaforte su carta vergata, misura dell'incisione mm.82x44, su foglio mm.243x157, margini regolari, retro bianco, ottime condizioni. J.Chauvet.€20,00

J.Chauvet è stato un incisore di acqueforti e illustratore di libri.

Crispin Van Queboren, (L'Aja, 1604-1652)

Acquaforte raffigurante la strage degli innocenti, misura dell'incisione mm.128x100, rifilata ai margini, retro scritto, ottime condizioni. C.V.queboren sculp.€30,00

Botanica ?, 1600-1700

Xilografia raffigurante un albero con ai rami degli anelli, misura dell'incisione mm.121x166, rifilata ai margini, retro scritto, ottime condizioni. Nessuna notizia.€20,00

Augustus Divus, 1600-1700

Xilografia raffigurante il busto di Augusto, misura dell'incisione mm.101x71, rifilata ai margini, retro scritto, ottime condizioni. Nessuna notizia.€20,00

Galeone spagnolo, 1600-1700

Acquaforte raffigurante un galeone spagnolo che sbarca e si dirige verso un monaco con una donna, misura dell'incisione mm.75x126, con piccoli margini, retro bianco, ottime condizioni. Nessuna notizia.€20,00

cod. stampa AM74

Christoffel Van Sichem (1580-1658)

Piccola xilografia monogrammata in alto a sinistra CVS; su carta vergellata senza filigrana con altra immagine al verso, misura dell'incisione mm.86x110, con piccoli margini, ottime condizioni. €25,00

cod. stampa AM97

Christoffel Van Sichem (1580-1658)

Angeli portano doni a Gesù. Piccola xilografia monogrammata in alto a destra CVS; su carta vergellata senza filigrana con testo al verso, incollata parzialmente su cartoncino bianco; misura dell'incisione mm.71x102 alla linea marginale, ottime condizioni. €25,00

cod. stampa AM98

Christoffel Van Sichem (1580-1658)

Miracoli di Gesù. Piccola xilografia monogrammata in alto a destra CVS; su carta vergellata senza filigrana con testo al verso, incollata parzialmente su cartoncino bianco; misura dell'incisione mm.71x102 alla linea marginale, ottime condizioni. €25,00

cod. stampa AM75

Willem Hondius (1586-1663)

Ogni fiore al fin perde l'odore, Wil.Hondius fecit,  N.Venne (Adriaan Van der Venn); su carta vergellata senza filigrana con scritte al verso, misura dell'incisione mm.130x127, ottime condizioni. €30,00

cod. stampa AM76

Romeyn de Hooghe (1645-1708)

Acquaforte. Ron de Hooge inventor et fecit, F.Lindenberg execudit cum Privil.; su carta vergellata senza filigrana, retro bianco misura dell'incisione mm.180x147; macchia bianca di acquarello al centro della figura, e piccolo foro in corrispondenza. €20,00

cod. stampa AM77

Meil Johann Wilhelm (1733-1805)

Acquaforte. L'Aratro, J.W.Meil inv. et fecit; su carta vergellata senza filigrana, retro bianco, misura dell'incisione mm.127x100 più piccoli margini; buone condizioni. €20,00

cod. stampa AM78

Pietro Santi Bartoli (Perugia 1635 - Roma 1700)

Acquaforte. Popa et Victimarius Taurum....;Petrus Sanctus Bartol del sculp; su carta vergellata incollata su cartoncino spesso, misura dell'incisione mm.222x274 alla battuta del rame; buone condizioni. €40,00

cod. stampa AM86

Pietro Santi Bartoli (Perugia 1635 - Roma 1700)

Acquaforte. Feralis Coena; con spiegazione della carta; su carta vergellata incollata su cartoncino spesso in parte staccato al verso; misura dell'incisione mm.272x230 alla battuta del rame; buone condizioni. €40,00

cod. stampa AM861

Pietro Santi Bartoli (Perugia 1635 - Roma 1700)

Acquaforte. Palladis Artes; con iscrizione in latino; su carta vergellata spessa; misura dell'incisione mm.400x140 alla battuta del rame; piccolissimo foro nelle vesti della penultima figura; buone condizioni. €70,00

cod. stampa AM79

Stemma Svedese, 1700 ca. 

Acquaforte. Stemma del re di Svezia; su carta vergellata senza filigrana, misura dell'incisione mm.80x141 alla battuta del rame; buone condizioni. €15,00

cod. stampa AM80

S. Ludovico , 1650 ca. 

Acquaforte. S. Ludovicus, Caroli II. Sicilia Regis filius...; su carta vergellata senza filigrana, misura dell'incisione mm.113x159 alla battuta del rame; buone condizioni. €25,00

cod. stampa AM81

Johann Heinrich Meil, (1729-1803) 

Acquaforte; Lo scultore e la statua di Giove; su carta pesante, misura dell'incisione mm.76x139 alla battuta del rame; buone condizioni. €25,00

Adulteri, 1600-1700

Acquaforte raffigurante due adulteri seminudi arrestati da soldati con altre dame scandalizzate, misura dell'incisione mm.75x126, con piccoli margini, retro bianco, ottime condizioni. Nessuna notizia.€20,00

cod. stampa AM18

Donne brutte, 1600-1700

Acquaforte raffigurante un gruppo di donne brutte e tre dame in costumi settecenteschi, misura dell'incisione mm.75x126, con piccoli margini, retro bianco, ottime condizioni. Nessuna notizia.€20,00

cod. stampa AM86

Pierre Lombart, (1612-1682)

Enea uccide Turno. Acquaforte, tratta da Le opere di Virgilio: contenenti le sue pastorali, Georgiche; Traduzione di Dryden. Illustrato da Hollar, Cleyn, Lombart e altri. Misura dell'incisione mm.195x252, rifilato al rame, retro bianco, foglio parzialmente incollato su altro foglio vergellato; ottime condizioni.€40,00

cod. stampa AM93

Andrea del Sarto, (Firenze, 1486 – Firenze, 1531), 1668-1669

Marsia legato nudo ad una corteccia di albero. Acquaforte, firmato in lastra And.del Sarto d. e monogrammato a destra J.B.f. (Jan de Bisschop, 1646-1686); in Signorum Veterum Icones, l'Aia, 1668-1669, tav. 55; misura dell'incisione mm.90x235 alla battuta del rame, su carta vergellata con la filigrana Stemma di Amsterdam; ottime condizioni. Le Blanc 5; Hollstein 6; van Gelder 1.139.55. €90,00

cod. stampa AM93b

Jan de Bisschop, (1646-1686)

Apollo. Acquaforte, monogrammato a destra J.B.f. (Jan de Bisschop, 1646-1686); in Signorum Veterum Icones, l'Aia, 1668-1669, tav. 68; misura dell'incisione mm.108x221 alla battuta del rame, su carta vergellata con la filigrana Stemma di Amsterdam; ottime condizioni. Le Blanc 5; Hollstein 6; van Gelder 1.151.168. €40,00

cod. stampa AM95

Paulus Potter, (1625 – 1654)

Un cavallo vecchio ed uno morto. Acquaforte, firmato in lastra Paulus Potter f.; misura dell'incisione mm.226x146 alla riga marginale, su carta vergellata con la filigrana testa di sciocco con 3 palle e 4; buone condizioni (piega in angolo a sinistra). Hollstein 13; Bartsch 13. €60,00

cod. stampa AM96

Sebastien Leclerc, (1637 – 1714)

Testa di vecchia. Acquaforte, firmato in lastra le Clerc del.; misura dell'incisione mm.85x120 alla battuta del rame, su carta vergellata con parziale filigrana; ottime condizioni€40,00

Sébastien Leclerc o Le Clerc (Metz, 26 settembre 1637 – Parigi, 25 ottobre 1714) è stato un pittore, incisore e ingegnere militare francese.

cod. stampa AM99

Annibale Carracci, (1560 – 1609)

Prometeo liberato da Ercole. Acquaforte, firmato in lastra a sinistra Ann.Carac. in.; misura dell'incisione mm.155x103 alla battuta del rame, su carta vergellata con parziale filigrana mosura mm.230x160; ottime condizioni€60,00

Questa stampa è in controparte l'incisione n. 24 della serie "Galeria nel Palazzo Farnese in Roma del Sereniss. Duca di Parma etc. dipinta da Annibale Caracci intagliata da Carlo Cesio" costituita da 44 stampe di diverse dimensioni. Probabile datazione fine XVII secolo.

cod. stampa AM100

Pieter Balthazar Bouttats, (1666 – 1755)

Liber Tobia Caput 1. Acquaforte, firmato in lastra a destra P.B.Boutats fecit; misura dell'incisione mm.120x160 alla battuta del rame, su carta vergellata con parziale filigrana misura mm.152x210; ottime condizioni€30,00

cod. stampa AM101

Francis Cleyn, (1582 – 1658), Wenzel Hollar (1607-1677)

Scene di guerra. Acquaforte, firmato in lastra F.Cleyn inu. e W.Hollar fecit 1654; misura dell'incisione mm.192x252 alla battuta del rame che al bordo destro non visibile, su carta vergellata  incollato parzialmente ad altro foglio di carta vergellata; ottime condizioni€30,00

Hollar Wenzel. - Disegnatore e incisore boemo (Praga 1607 - Londra 1677). Figlio di un nobile, funzionario imperiale, esordì come miniatore, ma fu subito interessato alla cartografia. Nel 1627 lasciò Praga per lavorare a Francoforte s. M. presso il celebre cartografo e incisore M. Merian.

Francis Cleyn o Clein o Franz Cleyn (Rostock, 1582 – Londra, 1658) è stato un pittore, disegnatore e incisore tedesco.

cod. stampa AM102

Francis Cleyn, (1582 – 1658), Wenzel Hollar (1607-1677)

Scene di guerra. Acquaforte, firmato in lastra F.Cleyn inu. e W.Hollar fecit 1654; misura dell'incisione mm.192x252 alla battuta del rame che al bordo destro non visibile, su carta vergellata  incollato parzialmente ad altro foglio di carta vergellata; ottime condizioni€30,00

Hollar Wenzel. - Disegnatore e incisore boemo (Praga 1607 - Londra 1677). Figlio di un nobile, funzionario imperiale, esordì come miniatore, ma fu subito interessato alla cartografia. Nel 1627 lasciò Praga per lavorare a Francoforte s. M. presso il celebre cartografo e incisore M. Merian.

Francis Cleyn o Clein o Franz Cleyn (Rostock, 1582 – Londra, 1658) è stato un pittore, disegnatore e incisore tedesco.

cod. stampa AM103

Pellegrino dal Colle (Belluno 1737-Venezia 1812), Giacomo Franceschini (1672-1745)

Il ritorno della primavera da Orazio-Odi, Libro I, ode IV. Acquaforte, firmato in lastra a sinistra Franceschini pinx. e a destra Peregrinus de Colle sculp. ap N.Cavalli Venetijs.; misura dell'incisione mm.267x191 alla battuta del rame con in basso parte dell'ode di Orazio; su carta vergellata con filigrana; ottime condizioni, ben contrastata€130,00.

Giacomo Franceschini (Bologna, 1672–Bologna, 1745) è stato il figlio e discepolo di Marcantonio Franceschini. Seguendo lo stile di suo padre realizzò soggetti pittorici di genere storico e religioso, sue opere sono infatti ancor oggi esposte in alcune chiese di Bologna. Nella chiesa di Santa Maria Incoronata sono posti quadri ritraenti San UsualdoSanta MargheritaSanta Lucia Santa Cecilia, nella chiesa di San Simone una Crocifissione di Gesù, e a San Martino una Sant'Anna. Giuseppe Pedretti è stato tra i suoi allievi.


cod. stampa AM106

Ferdinand Kobell (1740-1799)

Piccola acquaforte, misura dell'incisione mm.117x56 alla battuta del rame, più piccoli margini irregolari, su carta vergellata senza filigrana, senza firma ma attribuito a Ferdinand Kobell. (Stengel 88, Nagler 74). Ottime condizioni. €30,00
Kobell  Ferdinand. - Pittore e incisore (Mannheim 1740 - Monaco di Baviera 1799), attivo a Mannheim, dove fu pittore di corte dal 1766. Nei suoi paesaggi, ispirati alla maniera olandese del sec. 17º, si coglie talvolta un accento che sembra preludere al gusto dei vedutisti Biedermeier. Opere nei musei di Schwerin, Aschaffenburg, Mannheim, ecc. Suo fratello Franz (Mannheim 1749 - Monaco di Baviera 1822), anch'egli pittore, dipinse paesaggi ispirati a C. Lorrain e a N. Poussin; notevoli i suoi disegni.


cod. stampa AM125

Johann Heinrich Ramberg (1763-1840); Heinrich Guttenberg (1749-1818)
 

Cyrus. Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x18,7 alla battuta del rame su foglio cm.22x30, su carta spessa con filigrana; in basso a sinistra Ramberg del. e in basso a destra H.Gutenberg sc. Ottime condizioni. €30,00


cod. stampa AM112

Alessandro Varotari (1588-1649); Jan Van Troyen (1610-1666)

Giuditta ed Oloferne. Acquaforte, misura dell'incisione cm.16,5x22 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra A.Paduanino p. e in basso a destra I.Troyen f. Ottime condizioni. €60,00
Alessandro Varotari, noto anche come il Padovanino (Padova, 4 aprile 1588 – Venezia, 20 luglio 1649), è stato un pittore italiano.
Jan Van Troyen incisore di Bruxelles, nato verso il 1610 e morto nel 1666 circa. Ha inciso soggetti di genere e religiosi. Di lui si conoscono delle incisioni per la galleria Teniers (Benezit p.925). 


cod. stampa AM115

Leonardo da Vinci (1452-1519); Jan Van Troyen (1610-1666)

Giuditta ed Oloferne. Acquaforte, misura dell'incisione cm.16,5x22 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra L. da Vinci p. e in basso a destra I.Troyen f. Ottime condizioni. €60,00
Jan Van Troyen incisore di Bruxelles, nato verso il 1610 e morto nel 1666 circa. Ha inciso soggetti di genere e religiosi. Di lui si conoscono delle incisioni per la galleria Teniers (Benezit p.925). 


cod. stampa AM113

Tiziano Vecellio (1488/90-1576); Peter Lisebetius (1610-1678)

Diana e Atteone. Acquaforte, misura dell'incisione cm.30x20 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra I.Titian p. e in basso a destra P.Lisebetius f. Ottime condizioni. €60,00
Peter Lisebetius (Lysebetten, Liesetten o Leysebetten), incisore nato prbabilmente verso il 1610 e morto ad Anversa verso il 1678. Ha inciso da opere di Rubens, Teniers, Van Dick e antichi maestri italiani. (da Benezit p.135).


cod. stampa AM124

Tiziano Vecellio (1488/90-1576); Peter Lisebetius (1610-1678)

Scena bucolica. Acquaforte, misura dell'incisione cm.30x20 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra I.Titian p. e in basso a destra P.Lisebetius f. Ottime condizioni. €60,00
Peter Lisebetius (Lysebetten, Liesetten o Leysebetten), incisore nato probabilmente verso il 1610 e morto ad Anversa verso il 1678. Ha inciso da opere di Rubens, Teniers, Van Dick e antichi maestri italiani. (da Benezit p.135).


cod. stampa AM122

Correggio (1489-1534); Jan Van Troyen (1610-1666)

Santa Maddalena. Acquaforte, misura dell'incisione cm.17x21 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra A.da Corregio p. e in basso a destra I.Troyen f. Ottime condizioni. €60,00
Antonio Allegri detto il Correggio (Correggio, agosto 1489 – Correggio, 5 marzo 1534) fu un pittore italiano.
Prendendo spunto dalla cultura del Quattrocento e dai grandi maestri dell’epoca, quali Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Mantegna, inaugurò un nuovo modo di concepire la pittura ed elaborò un proprio originale percorso artistico, che lo colloca tra i grandi del Cinquecento.
Jan Van Troyen incisore di Bruxelles, nato verso il 1610 e morto nel 1666 circa. Ha inciso soggetti di genere e religiosi. Di lui si conoscono delle incisioni per la galleria Teniers (Benezit p.925). 
cod. stampa AM123

Coryn Boel (XVII sec.)

San Geronimo. Acquaforte, misura dell'incisione cm.17x21 alla battuta del rame su foglio cm.26x44, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra D. de Feraero p. e in basso a destra C.Boel f. Ottime condizioni. €60,00
Coryn Boel o Bol Quiryn è nato 25 gennaio 1620 ad Anversa, non si sa la data esatta della sua morte, ma alcune stampe sono datate 1664. E' un incisore all'acquaforte tra i migliori del XVII secolo.
cod. stampa AM114

Bernard Picart (1673-1733); Willem de Broen (XVIII secolo)

Parabola del Samaritano. Acquaforte, misura dell'incisione cm.22x35 alla battuta del rame su foglio cm.36x50, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra Picart delin. e in basso a destra Broen Sculps. Ottime condizioni. €80,00
Picart (o Picard), Bernard. - Incisore e miniatore (Parigi 1673 - Amsterdam 1733); allievo del padre Étienne (m. 1721) e di B. Audran, nel 1711 si stabilì ad Amsterdam, dove svolse anche attività di editore, contribuendo a diffondere il gusto dell'illustrazione francese.
Willem de Broen o Braen, fu un incisore del XVIII secolo, forse allievo del Picart che lavorò ad Amsterdam per la Bibbia di Hoet. 


cod. stampa AM117

Gian Battista Cipriani (Firenze 1727 - Londra 1785)

Ostorius, Cartismandua et Caractacus. Acquaforte, misura dell'incisione cm.26,5x21 alla battuta del rame, più piccoli margini, su carta spessa vergellata senza filigrana; in basso a sinistra G.B.Cipriani Inv. et del., a destra Dirige par A.Suntach. Ottima prova con buon contrasto. €50,00
Cipriani, Giovanni Battista. - Pittore (Firenze 1727 - Londra 1785). Si formò a Firenze e a Roma, adeguandosi a modi neoclassici: freddo e convenzionale nella pittura, fu elegante e libero nei disegni (spesso tradotti in incisioni da F. Bartolozzi). Dal 1755 fu a Londra, dove ebbe grande successo e fu tra i fondatori della Royal Academy.


cod. stampa AM118

Rembrandt  (Leida 1606 - Amsterdam 1669)

La Figlia di Rembrandt . Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x17 alla battuta del rame, su foglio cm.20x26, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Rembrandt pinx., a destra D. J. Pound sc. Ottima prova della metà 800 con buon contrasto. €30,00
Rembrandt van Rijn, noto solo come Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l'età dell'oro olandese.


cod. stampa AM119

Rembrandt  (Leida 1606 - Amsterdam 1669)

Il Patrizio Olandese . Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x17 alla battuta del rame, su foglio cm.20x26, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Rembrandt pinx., a destra D. J. Pound sc. Ottima prova della metà 800 con buon contrasto. €30,00
Rembrandt van Rijn, noto solo come Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l'età dell'oro olandese.


cod. stampa AM120

Rembrandt  (Leida 1606 - Amsterdam 1669)

Rembrandt e sua moglie . Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x17 alla battuta del rame, su foglio cm.20x26, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Rembrandt pinx., a destra D. J. Pound sc. Ottima prova della metà 800 con buon contrasto. €30,00
Rembrandt van Rijn, noto solo come Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l'età dell'oro olandese.


cod. stampa AM121

Rembrandt  (Leida 1606 - Amsterdam 1669)

Il Padre di Rembrandt . Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x17 alla battuta del rame, su foglio cm.20x26, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Rembrandt pinx., a destra Appold sc. Ottima prova della metà 800 con buon contrasto. €30,00
Rembrandt van Rijn, noto solo come Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l'età dell'oro olandese.


cod. stampa AM121

Rembrandt  (Leida 1606 - Amsterdam 1669)

La figlia di Rembrandt . Acquaforte, misura dell'incisione cm.13,5x17 alla battuta del rame, su foglio cm.20x26, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Rembrandt pinx., a destra I.L.Raab sc. Ottima prova della metà 800 con buon contrasto. €30,00
Rembrandt van Rijn, noto solo come Rembrandt (Leida, 15 luglio 1606 – Amsterdam, 4 ottobre 1669) è stato un pittore e incisore olandese. Viene generalmente considerato uno dei più grandi pittori della storia dell'arte europea e il più importante di quella olandese. Il suo periodo di attività coincide con quello che gli storici definiscono l'età dell'oro olandese.


cod. stampa AM126

Raffaello Sanzio (Urbino 1483 - Roma 1520); W.Holl (1807-1871)

La Madonna della seggiola. Acquaforte acquarellata, misura dell'incisione cm.18x18 alla battuta del rame, su foglio cm.25x37, su carta spessa non vergellata; in basso a sinistra Raphael D'Urbino, a destra W. e F. Holl. Ottima prova della metà 800 con buona coloritura. €50,00
Raffaello Sanzio (Urbino, 28 marzo o 6 aprile 1483 – Roma, 6 aprile 1520) è stato un pittore e architetto italiano, tra i più celebri del Rinascimento italiano.
La Madonna della Seggiola è un dipinto a olio su tavola (diametro 71 cm) di Raffaello Sanzio, databile al 1513-1514 circa e conservato nella Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze.
William Holl, detto il Giovane (febbraio 1807 – 30 gennaio 1871), è stato un incisore inglese.
Realizzò numerose stampe di traduzione da dipinti di Jean-Baptiste van Loo, Holbein, Van Dyck, Peter Lely, Godfrey Kneller, Daniel Mytens, Raffaello, Rembrandt, Benjamin West, James Northcote. I suoi ritratti vennero usati per illustrare numerosi dizionari biografici.


 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu